Pubblicato in: Dall'Europa

Diritto all'informazione - Corte eur. dir. uomo, 28 giugno 2018, ML e WW contro Germania

Bandiera Europa

La Corte Europea ha stabilito che: "gli archivi online di giornali e radio sono un bene da proteggere perché garantiscono il diritto della collettività a ricevere notizie di interesse generale, che non è attenuato dal passare del tempo. Di conseguenza, giusto far prevalere la diffusione di informazioni su procedimenti penali, anche a distanza di anni, rispetto al diritto all'oblio".