Pubblicato in: Giurisprudenza di legittimità

Enti/Sequestro preventivo/Confisca per equivalente/Fallimento - Cass., Sez. un., 17 marzo 2015 (c.c. 25 settembre 2014), Cur. fall. Uniland S.p.A. ed altri, con nota di A. Dello Russo e di M. Bontempelli

 25 settembre 2015

1421940835-cassazione.jpg

Fonte immagine: www.il giornale.it

Le Sezioni unite della Suprema Corte di cassazione hanno espresso i seguenti principi di diritto:


"Il curatore fallimentare non è legittimato a proporre impugnazione contro il provvedimento di sequestro adottato ai sensi dell'art. 19 d.lgs. n. 231 del 2001";


"La verifica delle ragioni dei terzi al fine di accertarne la buona fede spetta al giudice penale e non al giudice fallimentare".