Pubblicato in: Il Merito

Giudicato/Esecuzione - Corte d'ass. d'app. Messina, (ord.) 18 dicembre 2013 (ud. 26 novembre 2013), P.D., con nota di M. Gambardella

Corte.dass_.dapp_.Messina.jpg

Fonte immagine: www.giustizia.messina.it


A seguito della sentenza della Corte Europea Scoppola c. Italia del 17 settembre del 2009, che ha posto un principio da applicarsi immediatamente a tutti i casi analoghi, il Giudice dell’esecuzione deve sostituire la pena dell’ergastolo definitivamente inflitta con quella di trenta anni di reclusione qualora si trovi di fronte ad una vicenda del tutto assimilabile a quello oggetto della sentenza “Scoppola”.