articolo pubblicato | articolo in abbonamento
Sottoposto a Peer review

Il Getty Bronze: prima un giallo archeologico, poi un rebus giuridico. Profili processualistici.

Mariangela Montagna

Archivio Penale
© dell'autore 2019
Ricevuto: 29 marzo 2019 | Accettato: 12 aprile 2019 | Pubblicato: 15 aprile 2019


L'intero articolo è disponibile per gli abbonati


Riassunto

Al centro della vicenda processuale vi è la della statua bronzea dell’Atleta vittorioso, risalente al periodo ellenistico e attribuita allo scultore greco Lisippo, ora posseduta dal Getty Museum di Malibù in California (U.S.A.), che fu casualmente ripescata nel mare Adriatico nel 1964. Tra le molteplici questioni giuridiche sorte dal caso in questione, lo scritto si sofferma ad analizzare i profili problematici di una confisca disposta in fase esecutiva e nei riguardi di un terzo estraneo.

The Getty Bronze: first an archaeological yellow then a legal rebus. Process Profiles.

The essay dealt with the confiscation of Getty Bronze, now owned by the Getty Museum of Malibu in California (USA), which was found in the Adriatic Sea in 1964. Among the questions arising from the case in question, the paper focuses on a confiscation order placed in the execution phase and with respect to a third party.


Percorso di valutazione

Peer reviewed. Certificazione della qualità


L'intero articolo è disponibile per gli abbonati