articolo pubblicato | articolo in abbonamento
Sottoposto a Peer review

Il progetto “estivo” di riforma dell’ordinamento penitenziario tra l’inutile e il fantomatico

E. Nadia La Rocca

Archivio Penale pp. 207-217
DOI 10.12871/97888331803041 | @ Pisa University Press 2018
Ricevuto: 05 settembre 2018 | Accettato: 06 settembre 2018 | Pubblicato: 06 settembre 2018


L'intero articolo è disponibile per gli abbonati


Riassunto

Il recente progetto di riforma dell’ordinamento penitenziario non poteva non suscitare qualche riflessione nel confronto con le direttive delegate al governo e con il pregresso progetto mai giunto all’approvazione. L’esercizio solo parziale della Delega per la riforma non sembra promettere risultati convincenti e coerenti con gli ultimi moniti della Corte costituzionale.

 

The Recent Scheme of Reform of the Penitentiary System was not able not to arouse some Reflection in the Comparison with the Delegated Directives to the Dovernment and with the old Project never approved. The partial alone exercise of the Delegation for the reform doesn't seem to promise convincing and consistent results with the recent addresses of the Constitutional Court.


Percorso di valutazione

Peer reviewed. Certificazione della qualità


L'intero articolo è disponibile per gli abbonati