articolo pubblicato | open access
Sottoposto a Peer review

Il rapporto fra il principio di determinatezza e il precedente vincolante. Considerazioni sui limiti costituzionali all’interpretazione della Corte di Giustizia dell’Unione Europea a margine del caso Taricco

Alessandro Laurito

Archivio Penale
© dell'autore 2017
Ricevuto: 11 luglio 2017 | Accettato: 18 luglio 2017 | Pubblicato: 19 luglio 2017


L’intero articolo è disponibile


Riassunto

Il contributo, prendendo spunto dall’ordinanza della Corte costituzionale n. 24/2017 relativa al caso Taricco, analizza il rapporto fra il precedente vincolante di fonte eurounitaria ed il principio di legalità in materia penale. In particolare, la Consulta ricorre al principio di determinatezza non solo con riferimento alla formulazione del dispositivo della sentenza della Corte di Giustizia dell’Unione Europea, ma anche avuto riguardo alla ragionevole prevedibilità dell’interpretazione dell’art. 325 TFUE.

 

The essay, taking into accout the decision n. 24/2017 of the Constitutional Court on the Taricco case, focuses the relationship between the European Court of Justice binding precedent and the rule of law in criminal matters. In particular, the Constitutional Court invokes the principle of legal certainty regarding the operative part of the European Court of Justice’s judgment and the foreseeability of the art. 325 TFUE interpretation.


Percorso di valutazione

Peer reviewed. Certificazione della qualità


L’intero articolo è disponibile