Pubblicato in: Osservatorio sulla responsabilità penale degli enti

La responsabilità “da reato” dell’ente datore di lavoro nella legge n. 199/2016, di S. M. Corso

La legge n. 199/2016 ha esteso al datore e sfruttatore di lavoro, persona fisica, la responsabilità penale per il delitto di cui all’art. 603 bis c.p. e ha previsto per la persona giuridica una responsabilità ammini-strativa “da reato” di intermediazione illecita.
Problemi di assestamento si pongono, soprattutto, con riguardo al “controllo giudiziario” sulle aziende, istituto pensato testualmente solo per il processo penale alla persona fisica (art. 3 legge n. 199/2016).

Responsibility "as a crime" of the employer in the law n. 199/2016

Law n. 199/2016 has extended the criminal liability envisaged in art. 603 bis c.p. to the employer (natural person) and has provided for the legal person an administrative liability "from crime" of illicit intermedia-tion.
Settlement problems arise, above all, with regard to the "judicial control" on companies, a text-based institution designed only for the criminal proceeding to the natural person (Article 3 Law No. 199/2016).