articolo pubblicato | open access
Sottoposto a Peer review

L’implementazione del principio costituzionale di rieducazione del condannato nel caso dei cd. “colletti bianchi” ammessi all’affidamento in prova al servizio sociale

Fabio Ratto Trabucco

Archivio Penale
© dell'autore 2018
Ricevuto: 02 maggio 2018 | Accettato: 25 maggio 2018 | Pubblicato: 04 giugno 2018


L’intero articolo è disponibile


Riassunto

L’articolo esamina la peculiare misura alternativa alla detenzione dell’affidamento in prova al servizio sociale quale applicabile in favore dei condannati definiti “colletti bianchi” in quanto non socialmente svantaggiati, confermando come nel complesso lo strumento si presti allo scopo, sia per l’effetto rieducativo che per l’effetto risocializzante, anche per gli white collar crimes.

The article examines the particular alternative measure to detention with probation in favor of social services use as applied to condemned defined as “white collars”, namely the not socially disadvantaged. Confirming that the tool in overall leads to purpose of re-education and re-socialization effect also in case of white collar crimes.​


Percorso di valutazione

Peer reviewed. Certificazione della qualità


L’intero articolo è disponibile