Pubblicato in: Giurisprudenza di legittimità

Omesso versamento IVA - Cass., Sez. III, 31 marzo 2016 (c.c. 4 febbraio 2016), Ugolini

In tema di omesso versamento IVA, l'ammissione di concordato preventivo, seppur antecedente alla scadenza del termine previsto per il versamento dell'imposta, non esclude il reato previsto dall'art. 10-ter D.lgs. 10 marzo 2000, n. 74 in relazione al debito IVA scaduto da versare. Sentenza Con nota di M. Angelini, La difficile "convivenza" della normativa sul concordato preventivo ed il reato tributario di cui all'art. 10.ter D.lo n. 74/2000

cassazione