Pubblicato in: Il Merito

Ordinamento penitenziario/Ore all'aperto - Magistrato di Sorveglianza Sassari, 21 aprile 2017, (18 aprile 2017)

Il Magistrato di Sorveglianza di Sassari ha stabilito che: "l'ampliamento a due ore al giorno la permanenza all’aria aperta, quindi in cortile, dei detenuti reclamanti, così importante per la tutela della salute dei detenuti, non può considerarsi di per sé in contrasto con le esigenze di prevenzione di reati e di sicurezza, considerato che il tempo maggiore sarà trascorso sempre e solo con i compagni di detenzione dello stesso gruppo di socialità, con i quali sono già ammessi prolungati contatti quotidiani".

Mag. Sorv. Sassari