articolo pubblicato | open access
Sottoposto a Peer review

Principi costituzionali e probation processuale: un contrasto inesistente

Concetta Bottino

Archivio Penale
© dell'autore 2018
Ricevuto: 09 luglio 2018 | Accettato: 13 luglio 2018 | Pubblicato: 16 luglio 2018


L’intero articolo è disponibile


Riassunto

La sentenza 21 febbraio 2018, n. 91 della Corte costituzionale rappresenta l’ultimo e più incisivo avallo costituzionale della probation che esce indenne da tutte le censure sollevate dal tribunale di Grosseto. La Consulta, attraverso una motivazione densa e ‘rivoluzionaria’, esalta la natura riparativa del programma di trattamento, legittimando, dunque, l’istituto che, numeri alla mano, garantisce un consistente sgravio del carico di processi che ingolfa la macchina giudiziaria.

 

The sentence of February 21th, 2018, n. 91 of the Constitutional Court represents the last and most incisive constitutional endorsement of the probation which emerges unscathed from all the objections of unconstitutionality raised by the Court of Grosseto. The Council, through a dense and 'revolutionary' motivation, enhances the reparative nature of the treatment program, legitimizing, therefore, the institution that, numbers in hand, guarantees a substantial relief on the flooding of the judicial machine.


Percorso di valutazione

Peer reviewed. Certificazione della qualità


L’intero articolo è disponibile