articolo pubblicato | articolo in abbonamento
Sottoposto a Peer review

Proposta di Riforma sulle misure di sicurezza personali e sull’imputabilità

Mauro Ronco

Archivio Penale
© dell'autore 2018
Ricevuto: 11 maggio 2018 | Accettato: 17 maggio 2018 | Pubblicato: 21 maggio 2018


L'intero articolo è disponibile per gli abbonati


Riassunto

L’Autore esamina i risultati del fervore riformistico della materia penale che hanno caratterizzato la legislatura trascorsa, rilevando il fallimento dei tentativi compiuti dal Governo per la riforma delle misure di sicurezza e per la ridefinizione dell’imputabilità. Nel contempo l’Autore riconosce l’importanza dei lavori compiuti dal Tavolo 11 degli “Stati Generali dell’Esecuzione Penale”, auspicando che di essi si tenga conto per una rapida traduzione in legge delle proposte formulate.

L’Autore valorizza infine i rilievi conclusivi del Tavolo 11 in ordine alla necessaria prudenza nell’utilizzare giudiziariamente i risultati della ricerca neuroscientifica, condividendo la scelta di mantenere il diritto penale nell’orizzonte ispirato ai princìpi della libertà individuale, della capacità di determinazione, nonché della capacità di decidere

 

The author examines the results of the reforms put in place during the last parliamentary term in the field of criminal matters, noting the failure of the attempts made by the Government to reform the law of security measures and redefine the rules governing the attribution of criminal responsibility. At the same time, the author recognizes the importance of the activity carried out by the members of the ‘Working-group-11’ of the "Stati Generali on Criminal Enforcement", hoping that their proposals will be taken into account and swiftly transposed into law.

Finally, the author praises the final conclusions of the ‘Working-group-11’ with reference to the necessary caution in incorporating the results of neuroscientific research within a judicial setting and agrees to the choice to maintain criminal law within the framework of the principles of individual freedom, capacity for determination and ability to decide.


Percorso di valutazione

Peer reviewed. Certificazione della qualità


L'intero articolo è disponibile per gli abbonati