articolo pubblicato | open access
Sottoposto a Peer review

La risposta del sistema processuale penale per la tutela delle vittime di violenza di genere

Gaspare Dalia

Archivio Penale
© dell'autore 2020
Ricevuto: 29 febbraio 2020 | Accettato: 09 marzo 2020 | Pubblicato: 10 marzo 2020


L’intero articolo è disponibile


Riassunto

Lo scritto esamina il fenomeno degli abusi nel contesto intrafamiliare, considerato il teatro “per eccellenza” di manifestazione della violenza di genere in rapporto all’influenza del contesto culturale di riferimento. Il contributo illustra le più recenti scelte legislative adottate nel tentativo di contrastare determinati reati che, in ragione della loro natura, rappresentano un fondamentale banco di prova per testarne validità ed efficacia, anche al fine di evitare la vittimizzazione secondaria. Considerati gli input delle diverse Convenzioni sul tema (in primisLanzarote e Instanbul) e delle direttive europee che hanno ispirato la legislazione italiana in ambito processual-penalistico, il contributo illustra le principali forme di tutela partecipativa della vittima e sottolinea la rilevanza del tema della formazione della prova dichiarativa della vittima vulnerabile.


The response of the criminal justice system for protect victims of domestic violence.


The paper examines the phenomenon of abuses in the intra-family context, considered the privileged place of gender violence manifestation in relation to the influence of respective cultural context, illustrating the most recent legislative choices, inspired by supranational sources for the prevention and repression of this kind of crimes. The paper also emphasizes the main forms of participatory victims’ protection and the relevance of the issue related to the declarative evidence of vulnerable victims.

 


Percorso di valutazione

Peer reviewed. Certificazione della qualità


L’intero articolo è disponibile