articolo pubblicato | articolo in abbonamento
Sottoposto a Peer review

Brevi note a margine della legge n. 43 del 2015 in tema di lotta al terrorismo

Sergio Colaiocco

Archivio Penale pp. 640-645
DOI 10.12871/978886741577916 | © Pisa University Press 2016
Pubblicato: 30 agosto 2015


L'intero articolo è disponibile per gli abbonati


Riassunto

Il contributo evidenzia le più significative modifiche intervenute, sotto il profilo penalistico, a seguito delle norme antiterrorismo contenute nella Legge di conversione n. 43 del 2015. In particolare, l’Autore esamina le nuove fattispecie di cui agli artt. 270-quater e 270-quater.1 c.p. (arruolamento ed organizzazione di trasferimenti per finalità di terrorismo) e all’art. 270-quinquies c.p. in tema di autoaddestramento. L’ultima parte del commento riguarda la proposta di norma sul cosiddetto controllo da remoto dei personal computer, non approvata per intervento del Presidente del Consiglio.


Sommario

1. Le fattispecie penali. - 2. Auto addestramento: le modifiche. - 3. Il controllo da remoto dei pc.

Percorso di valutazione

Peer reviewed. Certificazione della qualità


L'intero articolo è disponibile per gli abbonati