articolo pubblicato | open access
Sottoposto a Peer review

Dal “pregiudizio” attuale al pericolo di “danno”. La funzione preventiva della tutela giurisdizionale dei diritti dei detenuti e degli internati

Giuseppe Melchiorre Napoli

Archivio Penale
© dell'autore 2020
Ricevuto: 07 aprile 2020 | Accettato: 20 aprile 2020 | Pubblicato: 23 aprile 2020


L’intero articolo è disponibile


Riassunto

Il contributo mira a ridefinire le condizioni di proponibilità del reclamo ed i poteri cognitori e decisori del Magistrato di sorveglianza, alla luce della funzione preventiva assolta dal rimedio giurisdizionale per la tutela dei diritti delle persone detenute ex artt. 35-bis e 69, co. 6, lett. b, della legge sull’Ordinamento penitenziario. 


From the current "injury" to the risk of "damage". The preventive role of judicial protection of the rights of detainees and inmates


The contribution aims to redefine the conditions of proposability of the complaint and the powers of cognition and decision of the Supervisory Magistrate, in light of the preventive role performed by the jurisdictional remedy for the protection of the rights of the detained persons pursuant to articles 35-bis and 69, paragraph 6, lett. b, of the Penitentiary Law.


Percorso di valutazione

Peer reviewed. Certificazione della qualità


L’intero articolo è disponibile