articolo pubblicato | open access
Sottoposto a Peer review

La codificazione della fattispecie di tortura: profili processuali

Carlo Fiorio Francesco Urbinati

Archivio Penale
© dell'autore 2018
Ricevuto: 02 marzo 2018 | Accettato: 05 marzo 2018 | Pubblicato: 06 marzo 2018


L’intero articolo è disponibile


Riassunto

L’introduzione di un reato autonomo di tortura, da tempo richiesto per effetto di cogenti impegni internazionali, non è stata accompagnata da efficaci presìdi finalizzati ad evitare pericolose “zone d’ombra” nei momenti di privazione della libertà personale.

 

The introduction of an autonomous crime of torture, requested for a long time, has not been accompanied by effective pre-measures aimed at avoiding dangerous "gray areas" in times of personal deprivation of liberty.


Percorso di valutazione

Peer reviewed. Certificazione della qualità


L’intero articolo è disponibile