articolo pubblicato | open access
Sottoposto a Peer review

L’estinzione del reato per condotte riparatorie: luci ed ombre dell’art. 162-ter c.p.

Francesco Caporotundo

Archivio Penale
© dell'autore 2018
Ricevuto: 12 gennaio 2018 | Accettato: 20 gennaio 2018 | Pubblicato: 22 gennaio 2018


L’intero articolo è disponibile


Riassunto

Il contributo approfondisce la disciplina in materia di «Estinzione del reato per condotte riparatorie», prevista dall’art. 162 ter c.p. e introdotta nell’ordinamento dalla L. 23 giugno 2017 n. 103: pur essendo ispirato a finalità condivisibili quali lo snellimento della giustizia penale e la riduzione della durata del processo, l’istituto in questione così come formulato lascia residuare alcuni interrogativi in ordine al suo funzionamento ed al suo coordinamento con altri istituti, oltre ad insinuare alcuni sospetti di illegittimità costituzionale.


The essay focuses the regulation of «Extinguishing of the offence for restorative conduct», laid down in Article 162 ter c.p. and introduced in the legislation by L. 23 giugno 2017 n. 103: even if it is aimed to reasonable objectives, such as reducing the number and the duration of criminal trials, as far as this legal arrangement is concerned there are some questions of constituzional illegitimacy and some regulatory gaps also with reference to coordination with other legal arrangements.


Percorso di valutazione

Peer reviewed. Certificazione della qualità


L’intero articolo è disponibile