articolo pubblicato | open access
Sottoposto a Peer review

Profili penali del Decreto-legge n. 19/2020 “Coronavirus”: risolto il rebus delle sanzioni applicabili?

Andrea R. Castaldo, Fabio Coppola

Archivio Penale
© dell'autore 2020
Ricevuto: 29 marzo 2020 | Accettato: 31 marzo 2020 | Pubblicato: 02 aprile 2020


L’intero articolo è disponibile


Riassunto

Il contributo esamina l’illecito amministrativo ‘punitivo’ per chi non rispetta le “misure di contenimento”, il reato di inosservanza dell’obbligo di quarantena, con il relativo regime transitorio, contenuti nel Decreto-legge n. 19/2020 “Misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19”. 

Nelle conclusioni si sottolinea l’obiettivo condivisibile di creare un sistema misto amministrativo-penale a seconda della gravità dell’offesa. 


Criminal profiles of Decree-Law no. 19/2020 "Coronavirus": solved the puzzle the applicable penalties?


The paper analyses the administrative sanctions for those who breach preventive measures to contain the spread of the virus, the criminal offence of breaching quarantine, with the transitional regime of Decree n. 19/2020 “Misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19” [“Urgent measures to address the COVID-19 epidemic crisis”].

Lastly, it underlines the laudable goal of the reform, which is to create a mixed system of administrative and criminal sanctions on the basis of the gravity of the offence.


Percorso di valutazione

Peer reviewed. Certificazione della qualità


L’intero articolo è disponibile