articolo pubblicato | articolo in abbonamento
Sottoposto a Peer review

Recensione a Considerazioni sul processo “criminale” italiano, Torino, di G. SPANGHER

Federico Gaito

Archivio Penale pp. 735-736
DOI 10.12871/978886741577925 | © Pisa University Press 2016
Pubblicato: 30 agosto 2015


L'intero articolo è disponibile per gli abbonati


Riassunto

L’opera in commento si presenta come un ragionamento “a tutto tondo” sullo stato dell’arte del nostro sistema processualpenalistico: agile e ragionato, il libro riesce nel compito prefisso ovvero analizzare senza cadere nel rischio di generalizzare o appesantire: l’opera è poi impreziosita da un costante raffronto alla fine di ogni capitolo con dei passaggi estratti dalle precedenti Considerazioni sul processo criminale sviluppate da Francesco Mario Pagano nel 1787, consentendo così di (ri)scoprire il pensiero assolutamente all’avanguardia dell’illustre predecessore.


Percorso di valutazione

Peer reviewed. Certificazione della qualità


L'intero articolo è disponibile per gli abbonati