articolo pubblicato | articolo in abbonamento
Sottoposto a Peer review

Recensione a Studio Gaito & Partners, Procedura penale, 2a ed., Milano, 2015

Adelmo Manna

Archivio Penale pp. 740-744
DOI 10.12871/978886741577927 | © Pisa University Press 2016
Pubblicato: 30 agosto 2015


L'intero articolo è disponibile per gli abbonati


Riassunto

Nella recensione del volume collettaneo di Gaito & Partners, Procedura penale, giunto alla seconda edizione l’Autore affronta in primo luogo alcuni problemi di metodo, segnalando il saldo ancoraggio al dato normativo che caratterizza tutti i contributi al volume, unito però ad un’attenta disamina non solo della dottrina ma soprattutto della giurisprudenza, sia italiana, che comunitaria, per cui in tal modo l’opera acquista una dimensione ed un respiro davvero internazionali. Si scende poi alla disamina dei singoli contributi fra i quali si segnalano soprattutto taluni riguardanti la c.d. “parte dinamica” del processo penale, unitamente ad alcuni procedimenti speciali come, in particolar modo, quello relativo alla responsabilità da reato degli enti e quello attinenti gli imputati minorenni. Chiude l’opera un interessante capitolo di carattere deontologico, relativo ai rapporti fra difensore e difeso, che costituisce, oltre che uno stimolo per gli operatori del diritto, anche una sapiente guida per gli stessi.


Percorso di valutazione

Peer reviewed. Certificazione della qualità


L'intero articolo è disponibile per gli abbonati