Pubblicato in: Dal Parlamento

DDL 1844- Modifiche in materia di prescrizione (approvato dalla Camera)

images3.jpg

L'Assemblea della Camera dei deputati ha approvato, il 24 marzo 2015, il provvedimento in titolo  di modifica della disciplina della prescrizione del reato.
La riforma, che passa ora all'esame del Senato,


  • determina un aumento del termine di prescrizione per i reati di corruzione;

  • prevede che la decorrenza della prescrizione per taluni reati concernenti i minori decorra dal raggiungimento della maggiore età della vittima;

  • introduce nuove ipotesi di sospensione dei termini di prescrizione, tra cui quelle conseguenti a condanna non definitiva;

  • precisa che anche l'interrogatorio reso alla polizia giudiziaria, su delega del PM, determina l'interruzione del corso della prescrizione;

  • stabilisce che la sospensione ha effetto solo per gli imputati nei cui confronti si sta procedendo.